IL GIOVANE AVERSANO TRA WAGNER E DVORAK

di Enrico Parola 
Corriere della Sera - 23 dicembre 2005

Non si può certo definire “a tema” il Concerto di Natale oggi in cartellone al Conservatorio per le Serate Musicali: al posto delle dolci carole e dei cori angelici c'è niente meno che la Cavalcata delle Walkirie, il celebre brano di Wagner che ha ispirato con la sua veemenza anche “Apocalypse Now” di Francis Coppola. Se nulla è concesso allo spirito natalizio, tutto è dedicato alla grande musica: la splendida Sinfonia “Dal nuovo mondo” di Dvorak e due concerti pianistici, il K488 di Mozart e il secondo di Liszt. Mondi uniti solo dalla tonalità in cui sono scritti, La maggiore, e dall' interprete, Emilio Aversano, giovane salernitano che non è nuovo a queste doppie e impegnative performance: a Milano si è presentato nel 2002 suonando il Primo di Ciajkovskij e il Secondo di Liszt. Oggi come allora, ad accompagnarlo è la Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau; cambia solo il direttore, che questa sera è il messinese Francesco Attardi.

Scarica l'articolo

Ultime News

 

 - BUDAPEST, Sala Verdi dell'Istituto italiano di cultura

 20 Febbraio 2020 

 Quartetto d'archi della MAV Symphony Orchestra Budapest

  Pianista Emilio Aversano

 
 - PALERMO, Teatro Politeama

 30 Marzo 2020 

 I Solisti della Scala

 Pianista Emilio Aversano

 

 - NAPOLI , Auditorium dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte

 8 Maggio 2020

 I Solisti della Scala
 Pianista Emilio Aversano

 

 - MILANO, Teatro alla Scala

 11 Maggio 2020  

 Solisti della Scala

 Pianista Emilio Aversano

 

 

 

lascala21

lascala22

  

 569585164bf57f8a1e8703b19497bdbc XL

Amadeus Ottobre 2015

Guarda lo spot Leggi l'articolo

 

 

facebook youtube

 

Recensioni

  rec1rec2rec3