TE’ E CIOCCOLATO PER AVERSANO “IL MARATONETA”

di Gian Mario Benzing
Corriere della Sera - 16 maggio 2008

Mai visto nulla di simile. Nell' arco di una sola serata, il pianista Emilio Aversano (foto Chiesa) ha eseguito ben quattro Concerti. E non delle “cosine” leggere, tutt' altro: il K488 di Mozart, il Primo di Ciajkovskij, il Secondo di Liszt, per toccare addirittura il Secondo di Rachmaninov, in un incredibile crescendo di potenza e virtuosismo. L' exploit di mercoledì, al Teatro Dal Verme, per le “Serate Musicali”, è probabilmente un record, ma ha forse deluso chi si aspettava scene tipo Coppi sull' Izoard o Abebe Bikila al km 42...No, davanti a un pubblico quanto mai partecipe della sfida, il maestro salernitano ha domato i mostri in souplesse; ed è anzi cresciuto, via via, con le difficoltà della prova. Talento e studio, memoria e saldezza: quante virtù ha coltivato questo artista per raggiungere una simile “performance” (peraltro non fine a se stessa: è l'espediente spettacolare cui un pianista italiano è indotto pur di affermarsi). Infatti: sullo sfondo di un'Orchestra di Bacau assai legnosa, i momenti più alti della maratona (o compendio storico?) non sono state le esplosioni più sgargianti, le ottave di Ciajkovskij, i galoppi di Liszt, ma la delicata brillantezza del La maggiore mozartiano, il canto lunare e struggente dipanato con sobrietà in Rachmaninov. Accanto al piano, una teiera e qualche tavoletta di cioccolato: bastano, all' atleta-poeta, per volare lungo migliaia e migliaia di note, tra stili e universi lontani. E anche oltre: Aversano ha la forza di interrompere la standing ovation con un bis, un Valzer di Chopin, soffio di polifonia, limpido ed esausto. Non fosse mezzanotte, con un altro quadratino di cioccolato, quasi quasi, cosa ne direste di un Concerto “Imperatore”?

Scarica l'articolo

Ultime News

 

 - BUDAPEST, Sala Verdi dell'Istituto italiano di cultura

 20 Febbraio 2020 

 Quartetto d'archi della MAV Symphony Orchestra Budapest

  Pianista Emilio Aversano

-SALERNO , Irno Festival Atrio del Duomo ore 20.30

28 Agosto 2020

 Viola Luca Ranieri

 Pianoforte Emilio Aversano

 Musiche di Beethoven, Faure', Weniawsky, Vieuxtemps

 

 - NAPOLI , Associazione S. Rachmaninov Chiostro di San Lorenzo ore  20.00

 29 Agosto 2020

 I Solisti della Scala
 Pianista Emilio Aversano
Musiche di Mozart, Beethoven, Citro

 

 - MILANO, Sala Puccini del Conservatorio di musica ore 20.45

 10 Novembre 2020, Serate Musicali

Pianista Emilio Aversano

Musiche di Beethoven nel 250° anniversario della nascita

 

 

lascala21

lascala22

  

 569585164bf57f8a1e8703b19497bdbc XL

Amadeus Ottobre 2015

Guarda lo spot Leggi l'articolo

 

 

facebook youtube

 

Recensioni

  rec1rec2rec3